Presentazione dell’antologia “Il sapore di una fragola”

Presentazione dell’antologia “Il sapore di una fragola”, Aula Magna della ex Presidenza di Medicina, 10 maggio p.v., ore 15:00 (scarica il programma)

Advertisements
This entry was posted in Eventi. Bookmark the permalink.

2 Responses to Presentazione dell’antologia “Il sapore di una fragola”

  1. Cristina Nesti says:

    Il 10 maggio 2013 si è svolto nell’aula magna della Facoltà i Medicina la presentazione del libro “Il sapore di una fragola” nata da un’idea di Patrizia Triboli che ha presentato e commentato con grande patos la rinascita verso una completa e profonda consapevolezza di sé attraverso la comprensione del dolore, presentando e commentando il libro in una appassionata e coinvolgente lettura.
    Belli gli interventi di Plinio Perilli e Paolo Ragazzi che hanno, con modi e tempi molto diversi, collaborato alla esauriente tematica che il libro proponeva.
    Di particolare interesse è stato inoltre il video presentato da Silvia Pecorini sull’Ospedale poetico realizzato, a costo zero, con la collaborazione dei ragazzi dell’Istituto d’Arte.
    In tale video, commentato da una bellissima colonna sonora – Scinder List- viene illustrato come attraverso la collaborazione entusiasta e fattiva di giovani veramente generosi e motivati siano stati realizzati negli spazi dedicati ai malati ed all’attesa, affreschi, immagini e presidi diversi che rendano meno drammatica la presenza in ospedale e che facciano sorgere uno stato d’animo migliore in momenti di così grande sofferenza.
    Ma forse l’intervento più fruibile ed anche più affascinante è stato quello del Professor Marino Biondi che ha percorso in una esauriente carrellata molti scrittori conosciuti come tali che sono anche medici.
    Su questa identità di tanti medici molto conosciuti, da Carlo Levi a Mario Tobino, che hanno trovato il loro grande risalto nello studio dell’uomo come entità unificata di anima corpo e mente, l’oratore si è soffermato a lungo trattenendo l’attenzione e l’interesse dell’uditorio assolutamente rapito.
    Sarebbe interessante una riflessione proprio su questo, magari da approfondire in un prossimo incontro, di come cioè vi sia una stretta e profonda identità fra queste due maniere di affondare la vita perché sia che si inizi dalla mente e dall’anima o si inizi dal corpo la interezza dell’uomo non può essere né scissa né spezzata.

  2. carloorefice says:

    Si segnala che è uscita la Newsletter Unifi (n. 144, 23 maggio 2013) dove è stato pubblicato l’articolo “Medicina e letteratura, un dialogo possibile” (di Daniela Monreale) inerente la presentazione dell’antologia “Il sapore di una fragola”.
    Per info: http://www.unifi.it/upload/sub/newsletter_unifi/newsletter_144.pdf

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s